Come la politica rovina l’informatica

E’ appena entrata in vigore in Germania la nuova legge per combattere la pirateria: praticamente chiunque sia in possesso di strumenti atti a “scardinare” un sistema informatico è colpevole.

Un articolo di oggi su arstechnica e quello di qualche settimana fà.

Tradotto in soldoni, avere tools come ethereal o strumenti di monitoring del traffico della rete vi possono mettere in seri guai.

Il problema è che ci sono grosse società di sicurezza che praticamente dovrebbero chiudere secondo la nuova legge.

Vorrei a questo punto porre una domanda ai geniali politici tedeschi:
Come sappiamo le banche utilizzano dei sistemi anti-intrusione per proteggersi dai pirati (che non sono necessariamente tedeschi), ora visto che questi tool sono illegali, le banche tedesche non potranno più usarli. Come faranno a difendersi ??

E’ chiaro a tutti che il politico medio non distingue un pc da una lavastoviglie, quindi questa legge sarà stata suggerita da qualcuno.
Sarebbe interessante riuscire a capire quale grossa società si nasconde dietro questa innovativa legge.

Author: Mauro

A tech blog

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s